Le Famiglie di Pizzoni dal 1586 al 1895

Screenshot 2023-10-05 at 09-27-08 LE FAMIGLIE DI PIZZONI DAL 1586 AL 1895 - notai_al_completo-1.pdf

Ricerche e Documenti

A cura di
Salvatore Pitimada
Insegnante elementare

Introduzione

Con questo lavoro mi riprometto di presentare , quella che io definisco la storia della popolazione di
Pizzoni , a partire dal 1586 fino agli ultimi anni del 1800 , e precisamente fino al 1895 .
Ho consultato tutti i Notai di Pizzoni di cui sono pervenuti gli atti fino a noi , e diversi Notai di
Soriano ed uno di Vazzano . Ho selezionato alcuni atti notarili e li ho spesso sintetizzati, utilizzando
però le parole adoperate dai Notai stessi . Si noterà , ad esempio , che gli scritti di uno stesso notaio
potevano differire da un atto all’altro e ciò dipendeva probabilmente dal fatto che a scrivere non era
il notaio stesso , ma gli scrivani , i quali non erano sempre gli stessi e spesso si alternavano. Qui di
seguito presenterò prima i lavori dei Notai di Pizzoni e poi otto Notai di Soriano e uno di Vazzano .

Notai Pizzoni Anno Altri notai  
Ruffo Gian Domenico   1586 – 1628  Primerano Filippo - Soriano 1753 – 1781
Ruffo Gian Domenico    1619 - 1662 Lo Iacono Domenico - Soriano 1766 - 1789
Roma Giuseppe    1665 -1708 Tigani Giuseppe - Vazzano 1780 - 1800
Roma Gian Domenico   1710 Raffaele Francesco - Soriano 1791 - 1812
Mesiano Giacinto   1713 – 1757 Lo Iacono Michele - Soriano 1793 - 1811
Arena Paolo    1770 - 1801 Daffinà Filippo - Soriano 1800 - 1859
Bardari Filippo    1770 - 1808 Arcangelo Raffaele - Soriano 1818 – 1846
Arena Francesco    1772 - 1805 Raffaele Francesco - Soriano 1847 - 1891
Pitimada Vincenzo    1799 Campitelli Vincenzo - Soriano 1855-1895

NOTAIO GIAN DOMENICO RUFFO 1586 –1628

                                   CAPPELLA DEL SANTISSIMO ROSARIO DI SAN BASILE
DICHIARAZIONE CHE LA CAPPELLA NON E’ CONFORME
ALL’ARTE DI ARCHITETTURA
Il 28 dicembre 1586 nel monastero della Beata Maria del Soccorso ordine predicatori di Pizzoni in
terra Suriani nel Casale San Basile a richiesta fatta per parte del nobileGian Domenico Rumi, del
mastro Ferdinando Spanò et maestro Antonino Belloro procuratori del Santo Rosario presenti in
sopradetto Monastero vulgariter ne hanno richiesto ai mastro Giovanni Pilaci mastro Genuisi
maestro di architettura e disegnatore che voglia fare dichiarazione e dichiarare se la cappella del
SantissimoRosario fatta da mastro Luisi Pa….. et maestro Diana Pietro fatta di pietre intagliate a
spese di essi procuratori del Santissimo Rosario di detta Cappella proporzionata di altezza larghezza
et lunghezza et li colonni et leoni so fatti equali et proporzionati conforme si convenia ad l’arti di
Architettura declamo ad requisitiones di li sopradetti procuratori et in presenzia di noi iudici notaio
et testimoni et essendonosupra la faccia del loco in detta Cappella fu detto in questo modo cioè
avendomisurato la trovò di altezza palmi 14 et di larghezza di una parte quattro palmi e quattro di
l’altra parte e di lunghezza sette palmi e mezzo di modo che detta Cappella non è proporzionata
conforme l’arte di architettura ma è disforme alla ragione ad cautela voleva essere di altezza palmi
sedici conforme la cautela fatta; et di larghezza et lunghezza palmi otto ma per esse al presente non
si ritrova se non palmi quattordici di altezza voleva essere di larghezza et lunghezza palmi sette e li
leoni son disformi ad causa che l’uno è piccolo et l’altro è grande e le colonne curti di modo che per
le ragioni sopradette è disforme non va conforme l’arte e così lo predetto mastro Giovanni ha
declamato con giuramento a richiesta dei predetti procuratori davanti a noi giudice notaio e
procuratori.
Sono Presenti : Lodovico Carlisano R.G.C. testimoni mag.co Marsilio Siculo, mag.co
notaio Gian Tomaso Bardaro, mag.co Iulio Carlisano, mag.co Francesco Pittò,mag.co Lattansio
Vadanella, mag.co Massimiliano Patera,mag.co Polidoro Muscato,mag.co Silivestro Virgato,
Gibio Mesiano et me notaio Gian Domenico Ruffo rogante atto.

GRUPPI FAMILIARI DI PIZZONI

                                                         1586                      

         Lattanzio,Narciso e Domenico de Crispo fratelli
Pulello Francesco padre di Dolfina Pulello
Mag.co Agazio de Leone marito di Scandrissina Cosentino
Sapientia Donato moglie di Gregorio Pascali ,nomina eredi i suoi figli Cola e
Girolamo Pascali .
Aurelio Virgato abitante in Santo Basilio nella casa di Francesco Virgato lo nomina
suo erede
Mag.co Ferdinando Spanò fratello di Quintio Spanò
23 Augusti 1586 Capitoli Matrimoniali tra Marsilia Silvaggio di Pizzoni , E Nunziato Canturi dello
stesso luogo .
Antonio e Danti Pasquali .
Mag.co Marsilio Siculo fratello di donna Purdenzia Siculo .
Lattanzio di Brizzo marito di donna Polita Belloro .
Bartolo di Leo è il marito di Diana Donato, e cognato di Minico Donato .
Gabriele Ristagno abita nella casa che limita con la casa di Desiderio Michali e con la casa del
Mag.co Cesare Bergamo,nomina sua erede Caterina Ristagno sua figlia legittima e naturale infante
di età di dodici giorni


Giovanni Campisi il marito di Beatrice Bartolotta.La loro figlia Amelia ha sposato Garonfolo di
Leo (1586)
MarsilioMuscò,figlio di Nicola Giovanni Muscò,sposa Lucrezia Crocco,sorella di Giovanni Pietro
e Claudio Crocco.
Gregorio Garffeo marito di Agustina Vadanella abita in San Basile.
Nicola Francesco Genuisi della terra di Santa Caterina, sposa Donna Domilia
Tallaridi di Pizzoni.
Ascanio Patera di San Basile è padre di mastro Giulio Patera.
                                                               1587-1588
Nicola Muscò nel 1587 è il Sindaco di Pizzoni e gli altri due eletti sono il Magnifico
Giazzolino et SilvestroVirgato.
25 Ianuarii 1587 Capitoli Matrimoniali tra Marsilio Muscò con l’assenso di Nicola Ioe Muscò , E
Lucrezia Crocco figlia di Donna Minica Perna Vedova di Pomponio e sorella di Claudio e Ioe
Pietro Crocco fratelli utrinque .
1 Aprilis 1587 Nicola Ioe Muscò abitante in Pizzoni nel luogo detto la Rina di San Sebastiano .
Isabella Iennarella nomina suo erede universale e particolare a Carlo Ristagno,suo
legittimo marito .
Carlo e Grandonio Zoli fratelli di Pizzoni.
Giovanni Nocensi Canturi e Nunziato Canturi fratelli di Pizzoni.
                                                             1591
Pietro Crocco e donna Ortensia Carlisano sposi e Matteo Carlisano il dodici gennaio
1591 consegna la dote come dai Capitoli Matrimoniali .
Marcantonio Tarascio e Isabella Carlisano sua Moglie.
Cremensina di Giglio moglie di Gian Domenico Januense,abitante in Pizzoni nella casa limitante
con la casa di Mello di Mello e con la casa del Notaio Gian Domenico Ruffo, lascia sua erede
universale e particolare, a donna Cresia di Lanciano sua legittima madre.Al marito G.D. Genuisi
lascia l’usufrutto di tutto il denaro vita natural durante e poi passi alla madre.
Gian Vincenzo Ruffo figlio del Mag.co Ferrigo vende un casalino al Mag.co Maurizio
Bardaro,limitante col casalino di esso Maurizio e la casa di Pietro Vincenzo Minardi,vinella e con
la casa di Lattansio Carlisani.
Mag.co Consalvo Patera padre di Massimiano Patera

CARESTIE

Negli anni 1587- 1588 – 1591 ci sono state a Pizzoni delle gravi carestie che hanno affamato la
popolazione.
Il giorno 15 del mese di Ottobre 1587 nel Casale di Pizzoni ,distretto terra Vallilonga Calabria Ultra
si sono costituti alla presenza nostra Nicolaus Muscò Sindaco, magnificus Giandomenico
Giazzolino et Silvestro Virgato eletti in questo Casale nel presente Anno. I quali eletti asseriscono
in presenza nostra che è pervenuto l’Ordine Regio della rilevazione grani fatti e raccolti nel
presente anno.Perciò viene incaricato il Notaio Gian Domenico Ruffo di preparare un manifesto per
invitare i produttori a dichiarare la quantità e la qualità dei grani raccolti. In seguito a detto
manifesto si presentano le seguenti persone e dichiarano :
Pietro Tallaridi ha prodotto in terra di Pizzoni tomoli 86 di grano germano misto e deve pagare a

Cola Muscò;Ascanio di Crispo ha fatto in terra di Pizzoni grano germano misto tomoli 86 e ha dato
alla Corte di Pizzoni tomoli 3; Gian Domenico Giazzolino ha fatto in terri soi grano misto e ha
pagato tomoli 11; Mag.co Bruno Santoro ha fatto in terre di Pizzoni grano misto e ha da pagare
tomoli 6; Francesco di Mello ha fatto grano germano bianco tomoli 64; Gian Francesco Carlisano
ha fatto grano misto et avena tomoli 48; Notar Lattansio Carlisano ha fatto in territorio di Soriano
grano bianco in sua masseria tomoli 8;Consalvo de Crispo ha fatto nel presente Anno in territorio di
Soriano grano germano misto tomoli 72 ,ha fatto in territorio di Pizzoni grano bianco tomoli 28: ha
dato alla corte di Santa Barbara tomoli 12,ha dato al Mag.co Giazzolino tomoli 7, ha dato al
Monasterio di Santo Stefano del Bosco tomoli 16; Paulo Muscò ha fatto nel presente anno in terra
di Pizzoni grano germano misto tomoli 64 e ha dato a Santo Stefano del Bosco tomoli 9 e ha dato a
Minico Tigani di Pizzoni tomoli 5; Gian Domenico Carlisano ha fatto in sua masseria di Soriano e
Pizzoni grano bianco e germano tomoli 100 ,ha dato a S:Stefano del Bosco tom:8 , a Ferradigo
Ciano grano bianco tom.12.ha dato a particolari di Pizzoni tom.4; Paulo Ricello ha fatto di sua
masseria grano germano misto in terra di Soriano tomoli 24; Nello di Mello ha fatto di sua masseria
in territorio di Pizzoni e Soriano grano bianco tomoli 24; Damiano Consaturi ha fatto in sua
masseria in terra di Suriano grano germano tomoli 24 ;Ioe Frascà ha fatto in terri strani di Pizzoni
grano germano tom. 72 ,ha dato a S..Stefano del Bosco tom.28; Pitimada ha fatto in sua masseria di
Pizzoni grano germano tom 16; Minico Donato ha fatto in questo anno in territorio di Soriano grano
germano misto tom.48, ha dato alla Corte tom.8; Giambattista Genuisi ha fatto in territorio di
Soriano grano germano misto tom.48; Cola Ioe Muscò in sua masseria in territorio di Pizzoni grano
germano tom.208, ha dato alla Corte di Pizzoni tom.54, e al Mag.co Errigo Ruffo sub feudatario
tom. 4; Iulio Filia ha fatto in questo anno in territorio di Pizzoni grano germano tom. 48, ha dato a
S.Stefano del Bosco tom .13 e alla Corte di Pizzoni tom.3 ; Pomponio Crocco ha fatto in sua
masseria grano germano misto tom. 204, ha dato al Sig. Lattanzio Carlisano tom.34 , alla vedova
Rao tom. 17 , alla vedova Dianora Lupachio tom 13 , e alla Corte locale tom.10 ; Lattanzio
Vadanella di loro masseria in territorio di Soriano tom. 168 ;Fabrizio Carlisano ha fatto nel presente
anno in territorio di Soriano grano germano misto tom 80 ; Battista Crocco ha fatto in sua masseria
in territorio di Soriano grano bianco e grano germano misto tom. 64 ; Prospero Crocco ha fatto in
sua masseria terra Suriani grano germano e bianco tom. 24 ; Notaro Lattanzio Carlisano ha fatto in
sua masseria grano germano in terra Pizzoni tom. 24 ;Salustio di Renzo ha fatto in territorio di
Pizzoni grano germano tom 100; ha dato a S.Stefano del Bosco tom.10, alla Corte di detto casale
tom .6 , a particolari di detto casale tom.8 ;Gian Antonio Genuisi ha fatto in sua masseria in terra
di Suriano tom. 44 ;ha dato a S.Stefano del Bosco tom. 10 ; Cesari Pititto in sua masseria ha fatto
grano germano in territorio di Pizzoni tom.100 ;ha dato alla Ducal Corte tom. 32 ;Mag.co Alfonzo
Signorello ha fatto in sua masseria con cinonaro in territorio di Pizzoni tom.6 ; Mag.co Ferrante
Crispo ha fatto in terre sue grano germano in territorio di Soriano tom.24 ;Mag.co Mico Carlisano
ha fatto in sua masseria di Pizzoni tom. 80 ;…. Filia ha fatto in territorio di Pizzoni tom 160, al
Mag.co Ferrigo Ruffo ha dato tom .20.e a particolari tom .12; Silivestro Virgato ha fatto di sua
masseria tom.12 .
Il giorno ultimo di Aprile Ermilao Blasco eletto Sindico di Pizzoni e Mag.co Polidoro Muscato et
Tomaso Garffeo eletti nel 1591, ricevono l’ordine dell’Illustrissimo ed Eccellentissimo Duca di
Nocera nostro padrone di mandar a pigliar subito molti tomoli di grano in la terra di Cutro senza
perdere tempo perché c’è bisogno di detto grano. Vengono incaricati di questo viaggio a Cutro il
Mag.co Minico Arena e Gian Domenico Muscò del Casale di Pizzoni.
Sibio Patera è cognato del Mag.co Grandonio Zoli di San Basile perché ha sposato Dianora Patera
sua sorella carnale.
Mag.co Giovanni Acri padre di Lucrezia Acri.
Antonino Merensi e Catarina Frascà coniugi sono i genitori di Marsilia Merenzi promessa sposa di
Giovanni Loisi di Cardinale.

Matteo Carlisano è padre di Giandomenico e Bernardino Carlisano.
Orazio Filante di Pizzoni,padre di Iulio Filante,e Grandonia Consatore legittima moglie del Mag.co
Orazio. Essi Mag.co Orazio e donna Grandonia nei mesi passati hanno querelato a Ristagno di
Ristagno per una rissa tra essi fatta per la quale ne successe ferita al fianco al Mag.co Iulio Cesare
che versò in pericolo grande di morte e rimase a letto per sette –otto mesi.
Il Mag.co donno Domenico Carlisano è stato eletto Sindaco nel 1591 e i due eletti sono Cristoforo
Muratori e Grandonio Genuisi.
Il Mag.co Odoricio Carlisano è debitore di Lattansio e Daniele Vadanella di ducati settanta sette
per questo tiene un censo bullate con i sopradetti.
Francesco Crocco marito di donna Lucrezia Michali.
Gian Domenico Nesci marito di Catarinella di Gori.
Gerolimo Simonetta e donna Fiori Mercatanti sua moglie.
Giovanni Campisi il marito di Beatrice Bartolotta . La loro figlia Amelia Campisi ha sposato il 1586
Garonfolo di Leo .
Il giorno tre ottobre 1591 Bernardino Galiano nomina suo erede a Domenico Galiano suo nipote.
Censimento del grano prodotto nell’Anno 1591
Il giorno 12 Settembre del 1591 nel Casale di Pizzoni in mia Presenza si sono costituti
Giandomenico Carlisano Sindaco Mag.co Cristofaro Muratori e Giandomenico Genuisi eletti il
presente anno in detto Casale. In questi mesi ed anni passati hanno avuto ordine dall’Illustrissimo
Ricevitore di questa Calabria Ultra che si facesse la rilevazione di tutti li grani che si hanno fatto in
questo casale in questo presenti anno . Queste rilevazioni sono scritti per mano di me Notaro
Giovanni Domenico Ruffo. In questo presente giorno il Mag.co Sindaco ed eletti come sopra hanno
ordinato in presenza nostra a Minico Lo Chiatto banditore avesse da buttar bando nei luoghi soliti e
consueti con alta e chiara voce che ognuno fra deci dì seguenti venisse a dar la nota di tutto il grano
quale teneno,tanto vecchio quale nuovo. In seguito a questo bando si sono presentati :
Il mag.co Bernardino Ancora dice di tenere grano bianco di affitto di un feudo del Mag.co Carlisano
tomoli 24.Iulio Filia tene grano misto di masseria 32 tomoli, Mag.co Cristoforo Muratori dice di
tener di grano tomoli8,Nicolao Blasco dice di tenere tomoli12, Silvestro Virgato dice di tener
tomoli12 ,Matteo Micheli dice di tener di grano misto di sua masseria tomoli 24 ,Mag.co Bruno
Santoro di tener in sua masseria grano mistO tomoli 24,Antonino Genuisi dice di tener grano misto
di sua masseria tomoli 64 ,Petro Tallaridi dice di tener grano misto di sua masseria tomoli 9
,Battista Crocco dice di tener di sua masseria grano misto tomoli 104 ,Gian Domenico Carlisano
tene grano misto di sua masseria fatto in quest’anno tomoli105,Nunziato Frascà ha fatto di sua
masseria di grano misto tomoli16,Bartolo di Leo tene grano misto di compera tomoli16 ,Minico
Donato tene di sua masseria grano misto tomoli 80,LattansioVadanella tene di grano misto di sua
masseria tomoli110 ,Daneli Vadanella tene di sua masseria di grano misto tomoli110 ,Mag.co
Marsilio Siculo dice di tener grano misto di sua masseria tomoli 97,,Mag.co Stefano Spanò dice di
tener di sua masseria grano misto tomoli13, Mag.co Lattansio Carlisano dice tener di grano misto
tomoli 8,Valia tene tomoli 50 , Grigori Garffeo dice di tener di grano misto tomoli14 ,Masi Garffeo
dice di tener di grano misto tomoli17,Minico Consatori di sua masseria di grano bianco e misto
tomoli 24 ,Settimio Crocco dice di tener di sua masseria grano misto tomoli 94, Settimio Crocco
dice di aver di grano bianco tomoli 8,Gian Domenico Genuisi di tener in sua masseria di grano
misto tomoli 64 , Ludovico Carlisano di sua masseria grano misto tomoli 8 ,Mag.co Ferrante Crispo
di sua masseria dice tener grano misto e bianco tomoli 300 , Minico di Arena dice tener di sua
masseria grano misto tomoli 96 ,Lattansio Carlisano dice tener di sua masseria grano misto
tomoli10,Blasio Genuisi di sua masseria grano misto tomoli 40 ,Serafino Aversa di sua masseria
grano misto tomoli 16, Maurilio Muscò di loro masseria grano misto tomoli 132, Iacopo Pascale di
sua masseria grano misto tomoli10, Notar Giuseppe Roma di sua masseria grano misto tomoli16,
Mag.co Maurilio Carlisano di sua masseria grano misto tomoli 16, Carlo Crocco di sua masseria
grano misto tomoli 40, Minico Filia e due figli dicono tenere grano misto tomoli 12, Notaio Gian
Domenico Ruffo tiene grano misto tomoli 18, Gian Maria Garffeo di sua masseria grano misto

tomoli 5, Meliagro Sicoli di sua masseria tiene grano misto tomoli 36, Grandinio Genuisi di sua
masseria tene grano misto tomoli 36, Blasio Carlisano di sua masseria grano misto tene tomoli 54,
Paulo Muscò e suo genero di sua masseria tengono grano misto tomoli 58, Francesco Mirenzi
Cainato di loro masseria teneno grani misti tomoli 32, Fabio Gentili di sui masseria tene di grano
misto tomoli 8, Minico di Grano dice tener grano misto di sua masseria tomoli 8, Cola di Rao dice
tener di grano tomoli 13, Mag.co Basilio Leoni dice tener di grano bianco tomoli 16, Mag.co
Polidoro Muscato erario della continenza del Duca di Nocera dice di tener in nome di Esso
Illustrissimo grano misto che tene in fossi tomoli 200, Minico Filocamo dice tenere grano misto di
compera tomoli 18, Iulio di Santi di sua masseria grano misto tene di Sua masseria grano misto
tomoli 6, Iacopello Ceraulo
di masseria grano misto tomoli 3, Consalvo di Crispo di sua masseria tene grano misto tomoli 12,
Carlisano di sua masseria tene grano misto tomoli 24, Nello di Mello di sua masseria tene grano
misto tomoli 8, Notar Giovanni Filante dice tener grano misto tomoli 10, Mag.co Polidoro Muscato
pure grano misto di compra dal feudo Cola Gio. de Lupi tomoli 50, Marzia Virgato e figlio dice
tenere di sua masseria grano misto tomoli 16, Carlo Seli di sua masseria tene grano misto tomoli 80.

FITTO DELLA CARTIERA VECCHIA

Il giorno 16 Ottobre 1587 in Pizzoni,in nostra presenza si sono costituti magnificus Antonius
Genuisi, magnificoGiampietro di Ancora, magnifico Loisi Pititto,et Ascanio Crispo per dare alla
Ducal Corte di detto Casale e per essa al magnifico Antonio Genuisi ducati cento cinquanta per
ciascuno dei quattro anni correnti conforme la liberatoria di la Cartera vecchia che sagliano tutti
ducati sei cento ed rispondendo cento Cinquanta ducati lo anno.Detta liberatoria di lo affitto di detta
Cartera vecchia et questo in presenza del magnifico Iacopo di Laratta percettore della Eccellenza di
Nocera et cossi in solidus li detti Antonino Genuisi,Giampietro di Ancora Loisio Pititto et Ascanio
Crispo si obbligaro di pagare et sotisfare.
26 Ianuarij 1593 in Pizzo . Capitoli Matrimoniali tra Donna Viola Malacrinis Nepote del Mag.co
Matteo Malacrinis e figlia legitima e naturale del Mag.co Francesco e Donna Isabella della Citta di
Pizzo , E Mag.co Antonino di Crisci di Pizzoni
3 Aprilis 1593 Capitoli Matrimoniali tra Lissandrina Fuscà figlia legitima e naturale di Arbenzia
Pirivoglia del Casale di S. Basilij , E Battista Sangjorgio dello stesso Casale .
2 Aprilis 1593 Capitoli Matrimoniali tra Minico Patera di San Basilij , E Milizia Turdujeni sorella
di Damio Turdujeni dello stesso Casale .
8 Decembris 1593 Capitoli Matrimoniali tra Donna Caterinella Muscò legitima e naturale figlia di
Giuseppe Nicola Muscò di Pizzoni , E Claudio Crocco dello stesso posto .
5 Decembris 1593 Capitoli Matrimoniali tra Donna Aurelia Merensi sorella di Francesco Merensi
di Pizzoni , E Nocenzio Canturi di detto Pizzoni .
Il giorno ultimo di Aprile si sono costituti in nostra presenza Versilao Blasco Sindaco et il
magnifico Polidoro Muscato e TomasoGarffeo eletti nel presente anno nel Casale di Pizzoni. I detti
eletti decidono di mandare a pigliar alcune centinaia di tomoli di grano in terra di Cutro per far
fronte alla carestia e per calmierare i prezzi del mercato nero.
Testamenti , Donazioni e Capitoli Matrimoniali di Gian Domenico Ruffo
Sapientia Donato moglie di Gregorio Pascali ,nomina eredi i suoi figli Cola e Girolamo Pascali
Aurelio Virgato abitante in Santo Basilio nella casa di Francesco Virgato lo nomina suo erede
Gabriele Ristagno abita nella casa che limita con la casa di Desiderio Michali e con la casa del
Mag.co Cesare Bergamo,nomina sua erede Caterina Ristagno sua figlia legittima e naturale infante
di età di dodici giorni
Consalvo Carlisano abita in San Basile,designa suo erede universale e particolare Gerolimo
Carlisano suo Nipote. Porzia Carlisano è sua sorella
1Aprilis 1587 Testamento Nicola Giuseppe Muscò, abitante in Pizzoni nella casa posta nel luogo
detto la Rina di San Bastiano,limito la piazza San Bastiano ,nomina suoi eredi legittimi e naturali a
Gian Domenico, Vincenzo, Marsilio, Ferrante, Filippo e Giovan Battista Muscò suoi figli, e vuole
che Giulia Siculo sua moglie sia padrona, signora et usufruttuaria di tutti li robbi ca eredita mentre
camperà.
Isabella Iennarella nomina suo erede universale e particolare a Carlo Ristagno,suo legittimo marito
Il giorno tre ottobre 1591 Bernardino Galiano nomina suo erede a Domenico Galiano suo nipote.
Cremensina di Giglio moglie di Gian Domenico Januense,abitante in Pizzoni nella casa limitante
con la casa di Nello di Mello e con la casa del Notaio Gian Domenico Ruffo, lascia sua erede
universale e particolare, a donna Cresia di Lanciano sua legittima madre.Al marito G.D. Genuisi
lascia l’usufrutto di tutto il denaro vita natural durante e poi passi alla madre.
23 Ianuarij 1595 Testamento di Donna Camilla Tallaridi col quale nomina sua herede universale e
particolare a Donna Catarinella Tallaridi sua Sorella carnale . Vuole che il suo Corpo sia sepellito
nella Venerabile Chiesa Matrice di Pizzoni . Declara essa Camilla testatrice qualmente lascia
l’usufrutto a suo marito Virgilio Bertuccio vita sua durante .
20 Ianuarij 1596 Capitoli Matrimoniali tra il Mag.co Carlo d’Ancora di Pizzoni , E Donna Catarina
Muscò pure di Pizzoni .
2 Aprilis 1596 Capitoli Matrimoniali tra Donna Iulia Michali figlia legitima e naturale del Mag.co
Desiderio Michali e di Donna Redenzia Pasquali di Pizzoni , Et Colella di Geri del Casale di
Cardinale .
23 Maij 1596 Testamento di Giuseppe Andrea Virgato di Pizzoni col quale nomina herede
universale e partocolare a Girolima Virgato sua figlia . Item declara esso testatore qualmente per
essere detta sua figlia di tre anni , lascia a Vespasiano Virgato suo fratello carnale tutore e curatore
e governatore di detta Girolima sua figlia , senza potere vendere e alienare alcuna cosa .
5 Iunij 1596 Capitoli Matrimoniali tra Nobilia Filia legitima e natirale figlia di Sbera Filia di
Pizzoni , E Marsilio Carlisano di detto Pizzoni .
28 Augusti 1596 Capitoli Matrimoniali tra Sarra Ristagno legitima e naturale figlia di Terenzio
Ristagno del Casale di S. Basilij , E Francesco Fatiga figlio di Gio. Battista Fatiga dello stesso
luogo .
23 Septembris 1696 Testamento del A.M.D.( Artis Medicinae Doctor ) Bartulo Colonna di Pizzoni ,
col quale instituisce herede la sua legitima e naturale moglie S. Pasquali sopra tutti i suoi beni .
Vuole che il suo Corpo sia sepellito alla Madre Chiesa di detto Pizzoni nella sepoltura dove sono
stati sepelliti l’altri soi antecessori . Item vuole esso testatore per lo quieto vivere che Quintiliano et
Gio. Francesco Colonna suoi legitimi e naturali figli asserisce qualmente questi anni passati e
proprio quando si accasò il detto Quintiliano co’ Claudia , la bona memoria della duchessa e duca
stesso di Nocera l’hanno fatto fare una promissione per forza e per pagura delli detti , di ducati
cento lo anno al predetto Quintiliano . Et alla fine volendo sgravare la coscienza sua et che habbia
tanto l’uno figlio quanto lo altro della sua robba , cancella e annula questa promissione .
9 Octobris 1596 Capitoli Matrimoniali tra Sorgentia Ristagno nepote di Salvatore Ristagno , figlia
del quondam Colantonio Ristagno suo fratello , Et Lattanzio Consatore figlio di Colella Consatore
di Pizzoni .
2 Ianuarij 1600 Capitoli Matrimoniali tra Caterina Galiano figlia legitima e naturale di Leonardo
Galiano e di Donna Pisia di Geri coniugi di Pizzoni , Et Giuseppe Sergi col consenso di Marcello
Sergi suo padre .
8 Ianuarij 1600 Giuseppe Domenico Canturi et Perna Vasili sua moglie .
29 Ianuarij 1600 Capitoli Matrimoniali tra Giuseppe Pauli , Et Laura Filia figlia legitima e naturale
di Sbera Filia e Melidiana Pestinenzi coniugi di Pizzoni .20 Februarij 1600 Capitoli Matrimoniali
tra Lavina Macrì figlia legitima e naturale di Fabrizio Macri di Pizzoni , E Profilio Vadanella col
consenso di Lattanzio Vadanella suo padre dello stesso luogo .
21 Februarij 1600 Galanti Marchisi vedova del quondam Minico Pergoliti , madre di Fabio e
Filippo Pergoliti .
24 Februarij 1600 Giuseppe Canturi di Pizzoni asserisce che li anni passati ha fatto una donazione
al Chierico Gio Vincenzo Canturi suo figlio .
3 Maij 1600 Capitoli Matrimoniali tra Gecula Consaturi legitima e naturale figlia di Damiano
Consaturi di Pizzoni , E Cola Muscò col consenso del padre Paulo Muscò dello stesso luogo .
15 Octobris 1600 Testamento di Matius Consaturi di Pizzoni , col quale instituisce e fa heredi
universali e particolari sopra tutti soi robbi a Ioe Iacopo Giulio Cesare Caterina e Santa Consaturi
soi legitimi e naturali figli . Item lascia a Isabella Bergamo sua moglie padrona e domina durantj
viduità . Vuole essere sepellito nella Cappella del Santissimo Sacramento .
24 Novembris 1600 Testamento di Antonino Fuscà di S. Basilij col quale instituisce e fa soi heredi
universali e particolari a Mario Gidio e Francesco Fuscà suoi legitimi e naurali figli sopra tutti li soi
robbi . Lascia ad Anna Pergoliti sua nepote ducati quindeci che deve raccogliere da Giulio Ristagno
per vendita di una Casa .
16 Ianuarij 1603 Capitoli Matrimoniali tra Laudonia Carlisano . E Minico Ricello legitimo e
naturale figlio di Paolo Ricello tutti di Pizzoni .
18 Ianuarij 1603 Capitoli Matrimoniali tra Caterina di Leo legitima e naturale figlia di Alfonsina
Muscò Vedova del quondam Francesco di Leo , E mastro Gerardino Cozzupoli .
2 Aprilis 1603 Capitoli Matrimoniali tra Lisena Carlisano figlia legitima e naturale di Colonna
Virgato Vedova del quondam Iei Domenico Carlisano di Pizzoni , E Federico Colaci .
21 Maij 1603 Testamento di Camillo Carlisano di Pizzoni , col quale instituisce e fa suo herede
universale e particolare à Gian Domenico Carlisano suo figlio di un anno . Vuole essere sepellito
nella Madre Chiesa di Pizzoni dove sono sepelliti i suoi antecessori et per li pompi funerali lascia ad
arbitrio di Carlo Zoli e Gian Tomaso Carlisani . Vole esso testatori che venendo a mortj il detto
Gian Domenico suo figlio in pupillare età o senza heredi del suo corpo legittimamente discendenti
la robba di esso testatore resti al suo Cippo . Declara esso testatore qualmente li mesi passati
Colonna Virgato madre di esso testatore insieme con Gian Tomaso Carlisano suo Zio hanno
accasato ad Lisena Carlisano sua sorella carnale con Federico Colaci .
11 Augusti 1603 Viene aperto il Testamento di Ferrante Spanò di Pizzoni . Esso testatore lascia
herede universale e particolare alla Cappella del Santissimo Sacramento sita dentro la Madre Chiesa
di Pizzoni . Esso testatore vole che da subbito si faccia l’inventario di tutta la sua eredità . Vole che
il suo Corpo sia sepellito alla Cappella del Santissimo Sacramento . Vole esso testatore che le robbe
di lino e dilana che sono dentro la Casa o di fora di essa li lascia a Ginetta Pisano sua moglie , come
pure l’usufrutto della sua eredità durante la sua viduità , e poi siano di essa Cappella .
12 Septembris 1603 Testamento di Sabata Belloro mulier Vedova col quale lascia heredi universali
e particolari a Narciso Gian Domenico et Polisena di Crispo soi legitimi e naturali figli .
22 Septembris 1603 Massimiliano Patera e Serafino d’Aversa sono i due eletti del Casale di Pizzoni
. Viene ordinato il censimento della produzione del grano .
27 Septembris 1603 Capitoli Matrimoniali tra Antonina Carlisano legitima e naturale figlia di
Narcisa di Brizzo Vedova di Iulio Carlisano di Pizzoni , Et Iulio Lo Bruno .
1 Octobris 1603 Testamento di Dianora Lupachio Vedova , col quale instituisce e fa soi heredi
universali e particolari a D. Fabio D. Claudio et Vincenza et l’ heredi della quondan Isabella
Mesiano soi legitimi e naturali figli . Vole che il suo Corpo sia sepellito alla Cappella del
Santissimo Rosario del Monasterio di Santa Maria del Soccorso in detto Casale di Pizzoni .
28 Octobris 1603 Testamento di Gian Domenico Galiani di Pizzoni abitante in S. Basilij col quale
nomina herede universale e particolare a Gio. Battista Donato suo Zio carnale . Vuole essere
sepellito nella Cappella del Santissimo Sacramento di Pizzoni .
8 Novembris1603 Quintiliano Colonna et Iei Ferdinando Colonna fratelli di Pizzoni nei mesi passati
han gatto la divisione dell’eredità paterna e materna .
29 Novembris 1603 Capitoli Matrimoniali tra Giovanna Simonetta legitima e naturale figlia di
Ierolimo Simonetta e di Fiori Mercatanti sua moglie . E Masi d’Arena di Pizzoni .
4 Decembris 1603 Apollonia Pipi Vedova di Decio Macrì et Ioe Andrea Macrì suo figlio .
30 Ianuarij 1604 Testamento di Prospero Crocco di Pizzoni col quale nomina herede universale e
particolare a Blasio Crocco suo fratello su tutti i suoi averi eccetto delli infrascritti legati . In primis
esso testatore raccomanda l’anima sua all’onnipotente Iddio ed alla Gloriosa Vergine Maria con
tutti i Santi del Cielo . Vole essere sepellito alla Cappella del Santissimo Sacramento di detto
Pizzoni per elemosina li lascia due carlini . Item lascia a ortensia Carlisano sua moglie le due Case
dove abitano essi coniugi mentre tenerà castita e viduità e sopra di esse habbia di pagare cinque
carlini l’anno alli heredi del quondam Silvestro Virgato .
12 Februarij 1604 Galanti Marchisi moglie vedova e madre di Fabio e del quondam Filippo
Pergoliti suoi figli , e sorella del quondam Don Gian Maria Marchisi .
20 Iunij 1604 Mag.co Lattanzio Bardaro e Pompeo Carlisano di Pizzoni da una parte et Gibilio
Ristagno col consenso e asenso di Nicola Ioe Ristagno suo padre dall’altra parte . Essi Lattanzio e
Pompeo affittano al detto Sibilio presente lo loro Molino distrutto dal terremoto limito lo Molino di
Gian Lorenzo Giassolino e altri e questo per anni due cominciando dal primo Luglio e finisce il
primo di Agosto 1606 .
18 Februarij 1607 Capitoli Matrimoniali tra Porzia Muscò legitima e naturale figlia di Ferdinando
Muscò e Discreta Condispoti di Pizzoni , Et Iulio de Ancora dello stesso luogo .
12 Iunij 1607 Porfida Parretta di Pizzoni moglie vedova vende a Minico Fatiga del Casale di S.
Basilij un orticello in Territorio di S. Basilij .
14 Iunij 1607 Testamento di mastro Carlo de Ancora di Pizzoni col quale instituisce e fa per sua
herede universale e particolare a Laura Condispoti sua legitima e naturale moglie su tutte le sue
robbe .
16 Iunij 1607 Testamento di Lattanzio Vadanella di Pizzoni col quale instituisce soi heredi
universali e particolari a Porfilio e a Gio. Battista Vadanella soi legitimi e naturali figli . Item lascia
ad Colonna sua moglie tutrice di Pandolfina loro figlia fino a quando si accaserà e che habbia di
dote quanto ebbe Catarinella sua altra figlia quando è stata maritata .
16 Septembris 1607 Capitoli Matrimoniali tra Domilia Filia sorella carnale di Matteo Filia , Et
Scièione Carlisano figlio legitimo e naturale del Mag.co Ioe Battista Carlisano .
3 Novembris 1607 Capitoli Matrimoniali tra Girolima Garffeo figlia legitima e naturale di Vittoria
Virgato moglie vedova , Et Augustino Consaturi col consenso assenso di suo padre Minico
Consaturi .
1 Iunij 1614 Capitoli Matrimoniali tra Giovanna Greco figlia legitima e naturale di Lissandra Lo
Bruno moglie vedova del quondam Matteo Greco di Pizzoni , Et Antonello di Artusa del borgo di
Soriano .
13 Martij 1617 Capitoli Matrimoniali tra Sorgentia Colonna legitima e naturale figlia di Aurelia
Racco mulier vedova di Pizzoni , Et Antonino Neliti della Terra di Cardinale .
10 Aprilis 1617 Capitoli Matrimoniali tra Polita Crocco figlia legitima e naturale di Gentilia Virgato
mulier vedova di Pizzoni , E Francesco Giordano della Terra di Belforte .
5 Iulij 1617 Camillo Consaturi et Agustinu Consatore fratelli utrinque figli del quondam Minico
Consatore si dividono l’eredità l’eredità paterna e materna .
29 Iulij 1617 Capitoli Matrimoniali tra Maria Vadanella figlia legitima e naturale di Daniele
Vadanella di Pizzoni , E Gian Domenico Crocco col consenso di Bastiano Crocco suo padre del
Casale di S. Basilij .
20 Augusti 1617 Capitoli Matrimoniali tra Caterina Fiumara legitima e naturale figlia di Bastiano
Fiumara di Pizzoni , Et Ioe Battista Virgato col consenso di suo padre Matias Virgato .
27 Octobris 1717 Testamento di Dianora de Marco testimone Serafina Aversa e Francesco Cunsulo
suo genero , instituisce e fa herede universale e paricolare di tutte le sue robbe a Beatrice Calli sua
legitima e naturale figlia Vergine in Capillo esistente à causa la altra sua figlia Caterina fu dotata e
li fu consegnato tutto quello havia di havere .
12 Februarij 1618 Capitoli Matrimoniali tra Caterina Nesci figlia legitima e naturale di Stratonica
Tallaridi mulier vedova , E Francesco Parretta di Pizzoni .
12 Aprilis 1618 Capitoli Matrimoniali tra lisabetta Muscò legitima e naturale figlia di Vincenzo
Muscò alias Garffeo , E Chierico Gian Vincenzo di Candia di Pizzoni .
Aprile 1618 Testamento clauso et sigillato di Iei Tomas Blasco viene aperto davanti ai testimoni
dal Notaio Gian Domenico Ruffo . Esso testatore raccomanda l’anima sua all’Onnipotente Iddio et
alla Gloriosa Vergine Maria e a tutti i Santi del Paradiso . Vuole che lo Corpo suo sia sepellito alla
Cappella del Santissimo Sacramento del Casale di Pizzoni . Instituisce e fa suo herede universale e
particolarea Gio Marcantonio Migali suo fratello sopra tutti e singoli soi beni . Item lascia esso
testatore ad detto suo herede che habbia di dare ad Donna Dionisa Ursetta sua moglie duranti
viduità et mentre non si mariterà li alimenti che li competono .
26 Augusti 1618 Testamento di Lorenza Pilaja Vedova di Marco Virgato col quale instituisce e fa
soi heredi universali e particolari a Caterina et Anna Virgato soi figli femini in Capillo et minori
sopra tutti li soi beni . Vole essere sepellita nella Madre Chiesa di Pizzoni . Per i suoi funerali
habino di spendere otto ducati . Declara essa testatrice qualmente dopo la morte del quondam
Marco Virgato suo marito lasciò molti debiti .
23 Septembris 1618 Capitoli Matrimoniali tra Gerolima Barba figlia legitima e narurale di Felici
Barba e Composta Protopapa sua moglie del Casale di Santa Barbara.
23 Septembris 1622 Capitoli Matrimoniali tra Gerolima Carlisano legitima e naturale figlia di
Carlisano di Carlisano di Pizzoni , E Francesco di Cunsolo .
20 Februarij 1622 Capitoli Matrimoniali tra Graziusa Lamanno figlia del defunto Gregorio
Lamanno Vergine in Capillo , E Tomaso Fatiga di S. Basilij col consenso di Pelegrino Fatiga suo
padre .
24 September 1622 Testamento di Profilio Muscò di Pizzoni , col quale instituisce soi heredi
universali e particolari a Iacinto e Tomasi Muscò soi figli legitimi e naturali . Vole che il suo Corpo
sia sepellito nella Madre Chiesa di Pizzoni . Lascia ad Antonina Cuzupa (?) sua moglie padrona e
signora usufruttuaria di tutti li soi beni unitamente alli figli .
24 Octobris 1623 Capitoli Matrimoniali tra Caterina Genuisi legitima e naturale figlia di Gian
Francesco Genuisi del Casale di S. Basilij , E Minico di Leo col consenso di Colella di Leo suo
padre .
30 Novembris 1623 Testamento di Gio Francesco Genuisi col quale dichiara che vole essere
sepellito nella Cappella del Santissimo Sacramento e per elimosina dare carlini cinque , e per i soi
funerali spendere ducati cinque e mezzo che deve pagare Giovanna Pititto sua moglie . Instituisce e
fa soi heredi universali e particolari a Minica et Vittoria Genuisi soi legitimi e naturali figli . Item
lascia a Giovanna Pititto sua legitima moglie durante viduità e Castità padrona e signora
usufruttuaria di tutte le sue robbe .
2 Februarij 1624 Testamento di Nicola Pasquali di Pizzoni col quale dichiara che passando di
questa vita ad miglioramento il suo Corpo sia sepellito nella Madre Chiesa di Pizzoni dove sono
sepelliti li soi antecessori . Instituisce e fa soi heredi universali e particolari a Matalena et Anna
Pasquali soi figli legitimi e naturali sopra tutti li soi beni . Lascia a Porzia Garffeo sua legitima
moglie padrona e signora ed usufruttuaria osservando viduità e Castità . Lascia alla Cappella del
Santissimo Sacramento ducati tre che i soi heredi ci li habbia di dare fra lo termine di tre anni .
23 Februarij 1624 Testamento di Belligna Garffeo vedova di Drago Mandarano di Vazzano . Vuole
essere sepellita nella Madre Chiesa di Pizzoni nella Sepoltura dove fu sepellito il quondam
Pomponio Crocco suo Cognato. E per li pompi funerali lascia a Calindonia Garffeo sua soro li
faccia come ad essa piacerà . Essa testatrice instituisce soi heredi universali e particolari a Gian
Domenico Mandarano suo figlio e filglio di Drago Mandarano . Lascia al Monasterio di Pizzoni
vocabolo Santissima Maria del Soccorso di l’ordine di Santo Domenico v4enti tumani di grano
bianco .
18 Martij 1624 Testamento di Iacobo Brizzo di Pizzoni . Vuole essere sepellito alla Cappella del
Santissimo Sacramento di Pizzoni e per limosina li lascia quindici carlini et un tumulo di grano .
Instituisce e fa soi heredi a Cornelia Gio. Andrea Matteo e Vincenzo Brizzi soi legitimi e naturali
figli . Per li funerali alla sua morte si spedessero ducati sette fra cire messe et altro necessario . Item
lascia ad Ambrosina di Luisi sua moglie donna e domina patrona e signora et usufruttuaria di tutti
soi robbi e questo durante viduità e Castità vivendo con i soi figli et allo suo governo e venendo a
seconde nozze habbia la dote sua conforme la cautela .
6 Iunij 1624 Capitoli Matrimoniali tra Petromilia Ristafno figlia legitima e naturale di Sibilio
Ristagno di Pizzoni , E Stefano di Renzo di Pizzoni .
7 Iulij 1624 Sibio di Leo padre di Antonino , Caterina et Antonino di Leo .
5 Septembris 1624 Gio Antonino Vadanella et Victoria Vadanella sua sorella figli et heredi del
quondam Profilij Vadanella et Lavina Macrì di Pizzoni .
21 Septembris 1624 Rebecca Muscato vedoa di Filippo Polelli et Francesco Pulello suo figlio del
Casale di San Basilij .
27 Ianuarij 1627 Testamento di Ioe Iacobi Muscato di Pizzoni . Esso testatore vuole che il suo
Corpo sia sepellito nel Venerabile Convento di Santa Maria del Soccorso ordine dei Predicatori di
Pizzoni nella Sepoltura della Cappella del Santissimo Rosario . Esso Gian Iacobo testatore
instituisce e fa soi heredi universali a Domenico Limpia et Cornelia Muscato soi legitimi e naturali
figli e morendo luno senza heredi del suo corpo discendenti succeda laltro e morendo tutti sopra
detta heredità succeda Dianora Garcea sua legitima mmoglie et matre di detti soi figli .
21 Augusti 1627 Capitoli Matrimoniali tra Caterina Pasquali legitima e naturale figlia di Danti
Pasquali di Pizzoni , Et Francesco de Acri di detto Pizzoni .
22 Ianuarij 1628 Capitoli Matrimoniali tra Ursulina Barba figlia legitima e naturale di Matteo Barba
di Pizzoni , E Francesco Fiumara di detto Pizzoni .
26 Februarij 1628 Capitoli Matrimoniali tra Victoria Muscò donna in Capillo di Pizzoni , et
Agostino Fatiga del Casale di Santo Basilij .
3 Martij 1628 Ferdinando Muscò et Marco Antonino Iazzolino al presente Propcuratori della
Cappella del Santissimo Sacramento di Pizzoni .
13 Aprilis 1628 A preghiera a noi fatta per parte di Franceso de Amico ci siamo portati nella Casa
degli heredi di Ferdinando Crispo . Esso Francesco fa il suo Testamento nel quale dispone che il suo
Corpo deve essere sepellito nella Matrice di Pizzoni nella Sepoltura di sua moglie dove è sepellito il
padre di essa . Esso Testatore instituisce e fa soi heredi a Frabitio et Gian Battista d’Amico soi
legitimi e naturali figli sopra tutti li soi beni presenti e futuri . Lascia alla Signora Beatrice Crispo
sua legitima moglie donna et domina et patrona et signora di tutti soi robbi unitamente con detti soi
figli et heredi li quali habbino di stare sotto la guida e governo diessa loro Matre . Declara di
possedere varie proprietà terriere e molti Caseggiati in Umbria la Terra da cui proviene.
13 Iunij 1628 Ferdinando Muscò Procuratore al presente della Cappella del Santissimo Sacramento
di Pizzoni da una parte . Et Ioe Angelo Bardaro di detto Pizzoni dall’altra parte . Giovan Angelo
Bardaro asserisce che gian Matteo Bardaro suo fratello carnale nello ultimo di sua vita fra le altre
Legati nel suo ultimo testamento lasci a detta Cappella un Capitale di Ducati diciassette che li dovea
dar esso Gio. Angelo di Contanti .
18 Iulij 1628 Su richiesta di Fra’ Mrco di Pizzoni si fa l’Inventario della defunta Beatrice Ceraulo
Vedova del fu Gio Pietro Pasquali , sua parente , a tutela di Carlo Pasquali pupillo di detta Beatrice .
20 Augusti 1628 I Venerabili Don Gio Battista Giazzolino et Don Giovanni Battista Sicoli sono i
rettori Curati della Parrocchiale Chiesa di Pizzoni .
25 Augusti 1628 Giann Simone , Vincenzo et antonino Consatore fratell e sorella figli et heredi del
quondam Camillo Cosatori di Pizzoni .
27 Augusti 1628 Don Marcantonio Bardaro Cappellano donatario della Venerabile Cappella del
Carmino nella Madre Chiesa di Pizzoni . Questa nomina è stata fatta da Donna Calindonia e dalla
defunta Donna Benigna Garffeo sorelle di Pizzoni .
7 Septembris 1628 Vittoria Carlisano Vedova relitta del defunto Garonfolo Condespoti di Pizzoni et
Nicola , Ioe et Petro Condispoti suoi figli .
11 Novembris 1628 1628 Capitoli Matrimoniali tra Giulia Nesci legitima e naturale figlia della
Vedova Stratonica Tallaridi e sorella di Gio. Andrea et Meliagro Nesci di Pizzoni , Et Marcantonio
Galiano di Pizzoni
17 Novembris 1628 Iacobo Brizzi Procuratore al presente della Cappella di Santa Maria delle
Grazie et di Francesco Genuisi al presente Procuratore della Confraternita della Chiesa di San
Nicola della Cariera di Pizzoni .
30 Novembris 1628 Landrissina Blasco Vedova relitta del quondam Quintiliano Filia asserisce che
deve ricevere la restituzione della sua dote promessa e consegnata al defunto Quintiliano suo marito
conforme la cautela.

Scarica qua l'opera completa

Tipo Titolo Scarica
  PDF5,6M Notai al completo

Ultima modifica: giovedì, 05 ottobre 2023

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio !

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri